corsi aziende

corsi & conferenze

 ◄◄  ◄  ►►  ► 
OTTOBRE 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Flash Moment

  • ggggggggggggggg
    ddddddd ddddddffdf dfdfd

ITP Social

Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

visitors



5° Modulo BASIC 2 - 8 ORE


 PROGRAMMAZIONE OBBIETTIVI


 

Classificazioni degli obbiettivi

L’obbiettivo non è uno solo, piuttosto racchiude diverse tipologie .

Quando si palr quindi di obbiettivo in generale non stiamo parlando di nulla, ma semplicemente confondendo ciò che siamo adesso a ciò che potremmo essere in termini di azioni .

L’attenzione all’obbiettivo presuppone la capacità di scindere le appartenenza e identificare con esattezza che tipo di obbiettivo intendiamo eo stiamo perseguendo: preso atto di ciò, dobbiamo creare una situazione di controllo.

Obbiettivo multiplo: quando partiamo da un PUNTO A ad un punto B attraverso u n percorso legato ad un fattore PS ed AD e AS.

A + C + D

IN sostanza l’obbiettivo si sviluppa coinvolgendo diversi strumenti, aree, vettoriali etc…Significa che tra l’obbiettivo e noi esistono variabili di carattere ambientale e comunicazional di IP

Per fare un esempio pratico questo tipo obbiettivo considerato molto semplice in quanto si riferisce a possibilità attraverso azione retta di giunge fino allo scopo che ci siamo prefissati viene an considerato n percorso molto comune.eplicè. Per fare un esempio pratico, potremmo dire che questo è un obbiettivo visibile, nel senso che è posto all’orizzonte di qualcosa che vediamo.

Obbiettivo semplice: io vado da A e B senza particolari sforzi in un tempo brevissimo. Es decido di scendere dalla macchina e andare nella gelateria di fronte per acquistare un gelato. Lo faccio ora…non ci sono particolari ostacoli. Questo tecnicamente non è un obbiettiv prefissato, ma indotto,nel senso ce non abbiamo preabilito di prendere un gelato e scendere dalla macchina ma iè capitato inquanto ci siamo passati davanti, il nostro desiderio di assaggiare un gelato era fotem, quindi abbiamo deciso di ottemperare a questo desiderio

Obbiettivo di generazione: significa che coinvolgo in modo volontario altre caratteristiche al fine di raggiungere il mio obbiettivo. Es, quando desidero qualcosa e me la faccio comperare dalla persona che mi accompagna, in questo caso lui agisce per me.

E + F + G + B+

Obbiettivo esiste un obbiettivo legato alle fasi

Es un obj PS, IP,PS-R,ETC..

Obbiettivo sistemico tiene conto di tutte le tipologie di obbiettivi in gioco nel momento dell’analisi. È da considerarsi la sommatoria di tutti gli obbiettivi. È il gruppo di riferimento principale per approcciarsi alla logica .

 

obbiettivo in uscita: significa che è stato completamente prodotto da noi in forma consapevole e cosciente

 

OBJ PERSONALE IQ

Priam di porci un obbiettivo dobbiamo capire di cosa stiamo parlando. Abbiamo ben chiaro cosa significhi? Abbiamo un obbiettivo, va bene, ma in funzione di cosa? In funzione di se steso o di altro?Si tratta di una personale valutazione. Parte da qui infatti il percorso. Noi diventiamo il G1 verso il nostroU1. idealmente esiste un vettore che abbiamo creato tra noi e l’obbiettivo. Questo è il dato sul quale ragionare. Spesso diciamo che vorremmo quella cosa, vorremmo raggiungere quel traguardo, identifichiamo il punto finale.. questa fase x lps significa ancora una fase ibrida, nel senso che è priva di una reale motivazione. Si parte solo con una intenzione senza sapere ancora il livello di importanza che può assumere per noi stessi. E come se avessimo deciso di guardare qualcosa all’orizzonte, senza crederci ancora fino in fondo solo per il gusto della contemplazione fine a se stessa… Quindi dovremmo capire se l’obbiettivo prefissato è da noi già conosciuto, se lo abbiamo raggiunto altre volte, oppure se abbiamo fatto sforzi per raggiungerlo.

 

OBJ PERSONALE IN

Una cosa molto importante per creare un piano di lavoro è cercare di raccogliere quantye informazioni possibili delle quali non siamo a conoscenza e verificarle. La raccolta delle informazioni è un passo fondamentale pr capire quali di queste potrà essere più o meno importante nella creaione del nostro progetto. Prima di porci un obbiettivo dobbiamo capire di cosa stiamo parlando. Abbiamo ben chiaro cosa significhi? Abbiamo un obbiettivo, va bene, ma in funzione di cosa? In funzione di se steso o di altro?Si tratta di una personale valutazione. Parte da qui infatti il percorso. Noi diventiamo il G1 verso il nostroU1. idealmente esiste un vettore che abbiamo creato tra noi e l’obbiettivo. Questo è il dato sul quale ragionare. Spesso diciamo che vorremmo quella cosa, vorremmo raggiungere quel traguardo, identifichiamo il punto finale.. questa fase x lps significa ancora una fase ibrida, nel senso che è priva di una reale motivazione. Si parte solo con una intenzione senza sapere ancora il livello di importanza che può assumere per noi stessi. E come se avessimo deciso di guardare qualcosa all’orizzonte, senza crederci ancora fino in fondo solo per il gusto della contemplazione fine a se stessa… Quindi dovremmo capire se l’obbiettivo prefissato è da noi già conosciuto, se lo abbiamo raggiunto altre volte, oppure se abbiamo fatto sforzi per raggiungerlo.

 

Sappiamo davvero tutto su cosa significhi obbiettivo? Su cosa significhi realmente targettizzarlo? Se decidessimo di analizzare semplicemente una frase che riguardi un obbiettivo, ci troveremmo innanzi a delle sorprese,es..Devo colpire il centro del bersaglio rotondo con la mia freccia… questa è la dichiarazione dell’obbiettivo…nel senso che noi PS vogliamo D colpire il centro con la freccia . certamente per fare questa azione occorrono una serie di variabili.

Arco  ( v,t,u)

Freccia ( v,t,u)

Bersaglio  (v)

 

La vista è l’incidenza primaria dell’obbiettivo perché appare in tutte e 3 le cose

Vista: sotto controllo tutti gli strumenti

Tatto: conoscere gli strumenti

Udito: sentire il proprio obbiettivo rapporto di velocità del rumore provocato dallo scocco al centro

Abbiamo lo scenario completo? Manca qualcosa?

Chi  PS o IP

Dove ad e AS

come strumenti,

quando tempo

perché B oD

OBJ PERSONALE PS –B

Hai bisogno di raggiungere l’obbiettivo, quindi non hai scelto con desiderio o volontà. Sei costretto a raggiungerlo. Il valore che assume è più importante del fatto ch sia semplicemente un tuo desiderio. Adesso sei consapevole di questo. DEVI RAGGIUNGERLO. EVIDENTEMENTE SEI IN UNA CONDIZIONE particolare, in quanto sembrerebbe che il tuo obbiettivo debba necessariamente essere raggiunto.il tuo atteggiamento sta cambiando, se infatti si trattava di desiderio eri in gradoi di gestirlo al meglioe  meglio, trattandosi di necessità diventa una sfida più difficile.

OBJ PERSONALE IP –B

È impersonale necessario, quindi un obbiettivo di terzi verso terzi e non verso se stessi. proviamo a spiegarci meglio: un obbiettivo impersonale o indiretto ( prodotto da noie

BJ PERSONALE PS –D

Qui hai scelto, indiscutibilmente hai scelto. È un tuo desiderio ottenere qualcosa e già ti devi considerare libero mentalmente da obblighi o da vincoli. La tua scelta è volontaria , piena di caratteristiche che hai scelto. Hai deciso ma non sai ancora come raggiungerlo con successo, diciamo che hai le buone intenzioni… ma come sai non bastano. desiderare un traguardo, on necessariamente presuppone uno studio dell’obbiettivo, piuttosto è consigliabile farlo.

OBJ PERSONALE IP –D

In questa fase sembrerebbe che il tuo obbiettivo sia finalizzato ad un desiderio espresso da terzi, da altre persone.

OBJ PERSONALE PS –R

Qui hai scelto di condurre il tuo percorso verso una scelta personale e razionale, motivata da ragioni concrete e misurabili. Esisitono nella tua testa motivi che ritieni necessari al fine di svolgere questa funzione.

OBJ PERSONALE IP –R

Stai agendo in funzione di terzi, degli altri. Ti stai muovendo o pensando di muoverti verso una direzione che produca

OBJ PERSONALE PS –E

Questo è un momento molto soggettivo, legato all’emozione. Se la scelta è stata di D siamo nel pieno dell’emozionalità. PS-E+D . occorre sempre indicare nel bilanciamento il vero modello di raffronto.

OBJ PERSONALE IP –E

OBJ PERSONALE AD1

In questa fase sei costretto a fare i conti con le dimensioni, strettamente legate ed invasive. Molto vicine e determinato per il tuo controllo e autocontrollo di te stesso nei confronti della strategia che vuoi gestire, condurre e portare a termine . ui dobbiamo capire quante variabili qesterne possono incidere con il nostro obbiettivo, quanto lo possono condizionare e rischiare quindi di mandare tutto all’aria .devi riuscire a controllare tutti gli stadi di AD1, in ogni tuo spostamento devi riuscire a tenere sotto controllo l’ambiente diretto che gestisci o nei fai comunque parte.

 

 

Aggiungi commento

LPS International

LPS TRAINING NEWS

WEEK END
LOGICAL EDUCATION

vuoi capire come funziona la motivazione logica e perchè tutti ottengono risultati in breve tempo?

vai alla pagina


- ALPS -
Associazione Nazionale
Analisti e operatori
metodo Lps Training

se vuoi associarti contatta la nostra segreteria


fai parte di una
ASSOCIAZIONE?

Abbiamo proposte interessanti di collaborazione che certamente saranno utili allo scopo sociale

vai alla pagina


WEEK END
LOGICAL EDUCATION

vuoi capire come funziona la motivazione logica e perchè tutti ottengono risultati in breve tempo?

vai alla pagina


- ALPS -
Associazione Nazionale
Analisti e operatori
metodo Lps Training

se vuoi associarti contatta la nostra segreteria


fai parte di una
ASSOCIAZIONE?

Abbiamo proposte interessanti di collaborazione che certamente saranno utili allo scopo sociale

vai alla pagina


WEEK END
LOGICAL EDUCATION

vuoi capire come funziona la motivazione logica e perchè tutti ottengono risultati in breve tempo?

vai alla pagina


- ALPS -
Associazione Nazionale
Analisti e operatori
metodo Lps Training

se vuoi associarti contatta la nostra segreteria


fai parte di una
ASSOCIAZIONE?

Abbiamo proposte interessanti di collaborazione che certamente saranno utili allo scopo sociale

vai alla pagina


WEEK END
LOGICAL EDUCATION

vuoi capire come funziona la motivazione logica e perchè tutti ottengono risultati in breve tempo?

vai alla pagina


- ALPS -
Associazione Nazionale
Analisti e operatori
metodo Lps Training

se vuoi associarti contatta la nostra segreteria


fai parte di una
ASSOCIAZIONE?

Abbiamo proposte interessanti di collaborazione che certamente saranno utili allo scopo sociale

vai alla pagina


WEEK END
LOGICAL EDUCATION

vuoi capire come funziona la motivazione logica e perchè tutti ottengono risultati in breve tempo?

vai alla pagina


- ALPS -
Associazione Nazionale
Analisti e operatori
metodo Lps Training

se vuoi associarti contatta la nostra segreteria


fai parte di una
ASSOCIAZIONE?

Abbiamo proposte interessanti di collaborazione che certamente saranno utili allo scopo sociale

vai alla pagina


WEEK END
LOGICAL EDUCATION

vuoi capire come funziona la motivazione logica e perchè tutti ottengono risultati in breve tempo?

vai alla pagina


- ALPS -
Associazione Nazionale
Analisti e operatori
metodo Lps Training

se vuoi associarti contatta la nostra segreteria


fai parte di una
ASSOCIAZIONE?

Abbiamo proposte interessanti di collaborazione che certamente saranno utili allo scopo sociale

vai alla pagina


WEEK END
LOGICAL EDUCATION

vuoi capire come funziona la motivazione logica e perchè tutti ottengono risultati in breve tempo?

vai alla pagina


- ALPS -
Associazione Nazionale
Analisti e operatori
metodo Lps Training

se vuoi associarti contatta la nostra segreteria


fai parte di una
ASSOCIAZIONE?

Abbiamo proposte interessanti di collaborazione che certamente saranno utili allo scopo sociale

vai alla pagina


WEEK END
LOGICAL EDUCATION

vuoi capire come funziona la motivazione logica e perchè tutti ottengono risultati in breve tempo?

vai alla pagina


- ALPS -
Associazione Nazionale
Analisti e operatori
metodo Lps Training

se vuoi associarti contatta la nostra segreteria


fai parte di una
ASSOCIAZIONE?

Abbiamo proposte interessanti di collaborazione che certamente saranno utili allo scopo sociale

vai alla pagina



INTRODUZIONE LPS

Esercizi Allievi